Kokedama

Nature sospese

Il kokedama è un’antica tecnica giapponese che consiste nella realizzazione di sfere di muschio da appendere nell’ambiente o da appoggiare. Negli anni 80 in Giappone quest’arte ha completato l’arte di coltivazione del bonzai da parte dei giovani giapponesi. Un’arte fiorale meno impegnativa che richiede meno cura. Il termine KOKEDAMA deriva da due ideogrammi: KOKE = muschio e DAMA = palla, che in occidente traduciamo come perla di muschio. Quest’arte vegetale, diffusa agli inizi del 1980 in Giappone, deriva non solo dal bonsai ma dall’evoluzione di diverse tecniche ancestrali presenti nel paese, quali il NEARAI, il KUSAMONO, l’IKEBANA..

Le piante e il loro terriccio a base di akedama e keto sono contenute in una sfera di muschio che vanno a sostituire l’uso del vaso. Con un filo si appendono in modo da creare un oggetto aereo insolito. Si possono anche appoggiare su vasi, piatti di ceramica, pezzi di ardesia o di legno…